Abbiamo pensato di fornirvi una mini guida per organizzare al meglio un viaggio in Irlanda. Vi daremo qualche consiglio sul clima, l’abbigliamento, come arrivare e come muovervi.

Iniziamo però con qualche info generale sul paese: l’isola d’Irlanda è lunga 486 km e larga 275 km divisa politicamente tra Repubblica d’Irlanda e Irlanda del Nord, regione del Regno Unito. I cittadini europei possono entrare nel paese con la carta di identità o il passaporto.

Qual è il periodo migliore per visitarla?

Il clima che un po’ ci spaventa ammettiamolo, perché è sempre imprevedibile, ma in Irlanda viene considerato mite e temperato. Influenzato dall’oceano Atlantico, con le montagne che proteggono dai forti venti.

In primavera le temperature massime medie vanno da 8 a 12 °C. In estate le medie per le temperature massime sono comprese tra 18 e 20 °C. Nei mesi più caldi, luglio e agosto, troverete circa 18 ore di luce. In autunno le temperature massime sono comprese tra 14 e 18 °C. Le temperature invernali di circa 8 °C ma a gennaio e febbraio, la temperatura scende qualche volta sotto lo zero, ma la neve è rara. Consultate questo sito per rimanere aggiornati.

I mesi estivi sono considerati alta stagione, perché molti viaggiatori scelgono le lunghe serate soleggiate. Ottimo periodo per passeggiare nei parchi in fiore e mangiare all’aperto ma è sicuramente il più affollato. In primavera la natura rinasce regalando un magnifico spettacolo. Settembre e ottobre, sono miti e tra i meno piovosi, perfetti per partire!

Attenzione guida a sinistra

Se volete guidare in Irlanda (dove le strade sono in ottimo stato) dovete sapere qualche semplice regola. Nella Repubblica d’Irlanda i limiti di velocità sono in chilometri, mentre in Irlanda del Nord si utilizzano le miglia. Viaggiate a sinistra! Vi sembrerà strano inizialmente ma ci farete presto l’abitudine.

Spostarsi in pullman è comodo perché il servizio molto efficiente. La compagnia Bus Eireann propone pass speciali per i viaggiatori: il pass open road da la possibilità di fare viaggi illimitati dai 3 ai 15 giorni.

Bus strade DublinoCosa mettere in valigia

Un abbigliamento a strati da gestire in base agli sbalzi di temperatura. Probabilmente vi servirà un maglione anche d’estate, scarpe rigorosamente comode e non si sa mai…un ombrello!

Nel portafogli tenete i vostri euro se la meta è la Repubblica d’Irlanda, cambiateli in sterline se invece siete diretti in Irlanda del Nord. Vi servirà sicuramente un adattatore per le prese elettriche con tre buchi e ricordate di portare l’orologio un’ora indietro rispetto all’Italia.

Come arrivare sull’isola

I tre principali aeroporti si trovano a Dublino, Belfast e Cork. L’aeroporto di Dublino dista solo 10 km dal centro città, prendendo un taxi spenderete tra i 20 e i 30 euro mentre in autobus circa 7 euro (12 se andata e ritorno). L’aeroporto di Belfast è servito da una linea che vi porta direttamente in centro (24h) a circa 7,5o pound.

Chi vuole raggiungere l’Irlanda via mare, consigliamo i porti francesi di Cherbourg e Roscoff da cui partono traghetti diretti per Dublino, Cork e Rosslare.

Sperando di avervi dato informazioni utili, vi lasciamo per qualsiasi approfondimento un elenco degli uffici turistici dell’isola.

Continua a seguirci

Viaggia con noi!

Condividere i luoghi che ami, i tuoi viaggi, le tue esperienze e i tuoi consigli di viaggio può aiutarti a far vivere la tua passione!

Scrivi

Eseguendo il login oppure registrandoti accetti le Privacy policy