A seguito delle critiche mosse recentemente da alcuni operatori turistici toscani nei confronti di Guide Me Right, la piattaforma italiana per la scoperta e la prenotazione di esperienze di viaggio insieme ad amici locali (Local Friend), e di cui Gente in viaggio ha già espresso la sua opinione, ecco l’opportunità di sperimentare personalmente le differenze tra i servizi offerti dalle guide turistiche professionali e le attività rese disponibili dai Local Friend, i quali sposano in pieno i principi che da sempre contraddistinguono i modelli economici della sharing economy.

Da venerdì 16 a domenica 18 ottobre, all’interno dell’iniziativa “Sharing Tuscany Weekend”, sarà possibile prenotare e vivere in Toscana un’esperienza gratuita in compagnia di un Local Friend, come il pranzo esclusivo con gli alabastrai a Volterra insieme a Eleonora o le tante altre attività proposte da Luca, Simone, Valerio ed Enrico.

Tra le varie attività, gratuite, c’è anche una bella passeggiata alla scoperta di Castiglione del Lago, un borgo medievale affacciato sul Lago Trasimeno. Al termine della quale si cenerà a base di prodotti tipici del luogo in uno splendido locale all’interno del centro storico del paese.

Oppure a spasso per le vie del paese di Sorano a fotografare i numerosi e particolari portali delle antiche dimore, è impossibile scovarli tutti senza l’aiuto di una persona del posto. Enrico vive a Sorano e aiuterà i partecipanti a costruire un servizio fotografico dal sapore veramente local.

HAI UNA STRUTTURA IN TOSCANA?

DIVENTA NOSTRO PARTNER!

Continua a seguirci

Viaggia con noi!

Condividere i luoghi che ami, i tuoi viaggi, le tue esperienze e i tuoi consigli di viaggio può aiutarti a far vivere la tua passione!

Scrivi

Eseguendo il login oppure registrandoti accetti le Privacy policy