E’ il quinto paese più grande del mondo. Difficile quindi selezionare dei luoghi da vedere assolutamente in Brasile. Oltre alle mete del turismo classico, sarà difficile riuscire a visitare proprio tutto a meno che non si organizzi un viaggio di due mesi! Colorate cittadine, vegetazione tropicale, l’oceano, spiagge circondate da palme, strade di sabbia, villaggi affacciati sul mare e senza automobili, infine soprattutto un popolo allegro, sempre gentile con i viaggiatori di passaggio.

Gente in Viaggio ha selezionato le 10 spiagge da non perdere in terra brasiliana, da quelle più famose a quelle meno battute: spiagge per tutti i gusti, che ospitano alberi di cocco, dune e scogliere. Punteggiate da bar dove si balla il forró e la samba. Utili anche per scegliere in quale parte di questo immenso territorio concentrare il proprio viaggio.

Capocapana

spiagge più belle

Sei chilometri di sabbia bianca, punteggiata di campi da beach volley, beach soccer e futevolley dove giocano tutto il giorno migliaia di persone. La spiaggia di Rio de Janeiro è probabilmente la più famosa al mondo, per rilassarsi accompagnati da una agua de coco, una caipirinha de cachaça o una classica cerveza per un break rinfrescante. Delimitata dalla imponente Avenida Atlantica, dove sorgono palazzi moderni e hotel di lusso. Il più affascinante per cultura e architettura è il Copacabana Palace Hotel, dove negli ultimi 50 anni sono passati i piú importanti personaggi del mondo della moda, dello sport, della politica e della musica.

–> Prenota il tuo hotel a Copacabana

Ipanema

spiagge del Brasile

Ipanema e Leblon sono considerati insieme i due quartieri piú ricchi di Rio de Janeiro. Le due spiagge sono divise tra loro solo da un piccolo fiumicello (che divide in due un grande parco verde chiamato Jardim de Allah). La spiaggia è lunga circa tre chilometri e si tuffa in un oceano blu puntellato da surfisti. Qui si concentra la movida carioca: di giorno con le sue lussuose boutique catalizza l’attenzione dei turisti amanti dello shopping e di notte con i numerosi locali dove ballare tutta la notte.

–> Prenota il tuo hotel a Ipanema

Praia da Pipa

spiagge del Brasile

E’ una delle spiagge più conosciute di Natal, molto frequentata dai surfisti negli anni ’80, oggi meta preferita dai turisti. Le sue incantevoli spiagge, alcune ricavate in cale protette, sono accompagnate da verdi palmeti, dune bianchissime ed alte falesie coperte di mata atlantica, dalle quali si possono facilmente osservare delfini a tartarughe marine. Le notti sono animate dai numerosi ristorantini gourmet, barettini con musica dal vivo e piccole discoteche dove si balla dal tradizionale forrò alla moderna techno.

–> Prenota il tuo hotel a Natal

Porto de Galinhas

spiagge del Brasile

A 60 chilometri da Recife c’è un vero e proprio paradiso: 18 chilometri, 10 spiagge, coralli, piscine naturali e molte occasioni di svago. Acque trasparenti, alberi di cocco e sabbie fini e chiare fanno della spiaggia un luogo paradisiaco e se ci aggiungiamo il sole tutto l’anno diventa il posto perfetto per chi vuole rilassarsi e fare sport, come immersione e surf. Qui si trovano i manguezais, ecosistemi di aree costiere tropicali con estuari, lagune, acque salmastre dove vedere specie come “siris”, un crostaceo simile al granchio, ostriche, granchi, “aratus” (granchio,) e “guaiamus” (grande granchio). Quando si arriva in quest’area si sente parlare subito anche del baobab gigantesco, un albero che ha più di 400 anni ed il suo tronco è di così grandi dimensioni che ci vogliono 20 persone per riuscire ad abbracciarlo.

–> Prenota il tuo hotel a Recife

Praia do Rosa

spiagge del Brasile

Scoperta da surfisti e hippy negli anni ’70, un’epoca in cui vivevano di pesca, non c’erano strade né elettricità. E’ una spiaggia a forma di mezzaluna circondata da lagune e colline ricoperte di vegetazione selvatica. La bellezza di questa baia è riconosciuta in tutto il mondo, tanto che fa parte del “Club delle più belle baie al mondo” redatto dall’UNESCO. Il paesaggio così vario è composto da laghi d’acqua dolce sul mare, coste rocciose coperte dalla foresta e un tramonto colorato che ha dato il nome “spiaggia Rosa”.

–> Prenota il tuo hotel a Praia do Rosa

Baia do Sancho, Fernando de Noronha

spiagge del brasile

Un anfiteatro di falesie aperto su una spiaggia a mezzaluna bagnata da un mare verde e azzurro. Situato sulla costa settentrionale dell’isola di Fernando de Noronha, ha tutti gli ingredienti per essere la meta di una perfetta fuga da innamorati. Per nuotare con i pesci, salire in cima alle falesie e godere del più bel panorama dell’isola, rilassarsi sulla sabbia bianca.

–> Prenota il tuo hotel sull’isola Fernando de Noronha

Praia Dos Carneiros, Tamandaré

spiagge del brasile

A un’ora da Recife si trova questa spiaggia quasi caraibica, con palme, sabbia bianca, piscine naturali e un mare limpido sotto la cui superficie si scorgono tratti di barriera corallina. Unica raccomandazione: andarci prima delle 2 di pomeriggio, altrimenti la spiaggia sparisce inghiottita dall’alta marea.

–> Prenota il tuo hotel a Tamandaré

Quarta Praia Beach, Morro de Sao Paulo

spiagge del brasile

A sud della città di Salvador si trova l’isola di Tinharé con la bellissima spiaggia di Morro de São Paulo. E’ un posto molto frequentato dagli stranieri per la bellezza delle sue spiagge, cinque, una in fila all’altra, lambite da uno splendido mare verde-azzurro e le palme sulla sabbia, e per i suoi divertenti locali, soprattutto a Centrinho e a Segunda Praia, le spiagge più movimentate. Il Morro è una sorta di vulcano, con le spiagge sul fondo e le case o pousadas in alto, da dove si gode di un panorama fantastico sull’oceano.

–> Prenota il tuo hotel a Morro de Sao Paulo

Praia Quatro Ilhas

spiagge del brasile

Situata nello stato di Santa Catarina, il nome trae origine dalle quattro isolette che la fronteggiano: Arvoredo, Deserta, Galés e Macaco e costituiscono la Riserva Biologica Marina di Arvoredo, uno fra i più bei punti d’immersione brasiliani, oltre che una meta perfetta per i surfisti essendo molto ventosa.

–> Prenota il tuo hotel a Bombinas

Jericoacoara (Ceará)

spiagge del brasile

Fino a venti anni fa questa spiaggia era un semplice villaggio di pescatori senza energia elettrica. Oggi, anche se sono arrivati tutti i confort moderni continua ad esserci la pace e la serenità che l’hanno sempre contraddistinta. La spiaggia non è agevole da raggiungere, Jericoacoara infatti vuol dire Buca di tartarughe, e il nome è dovuto al fatto che le tartarughe vanno su questa spiaggia a deporre le loro uova. Ciò che però rende unica la spiaggia è il suo spettacolare tramonto.

–> Prenota il tuo hotel a Jericoacoara

Continua a seguirci

Viaggia con noi!

Condividere i luoghi che ami, i tuoi viaggi, le tue esperienze e i tuoi consigli di viaggio può aiutarti a far vivere la tua passione!

A proposito dell'autore

Romana, classe 1982. Giornalista pubblicista dal 2009. Appassionata di viaggi ed enogastronomia. Collaboro con le Guide di Repubblica e il Trovaroma.

+ 0
Punti totalizzati
187
Posizione
0
Punteggio
102
Post
7
Commenti

Post correlati

Scrivi

Eseguendo il login oppure registrandoti accetti le Privacy policy