A carnevale ogni scherzo vale, ma come sappiamo bene tutti quanti dal giovedì al martedì grasso oltre agli scherzi si scatenano le feste più pazze, colorate e divertenti di tutto l’anno solare.

Anche l’Italia è patria di grandi feste di carnevale, molte fanno riferimento a tradizioni centenarie e millenarie e nel turbinio di musica e costumi vengono riproposte in chiave ironica e festosa diverse tradizioni le cui origini vanno ricercate nelle fondamenta della nostra civiltà.

I più famosi festeggiamenti carnevaleschi del mondo, però, si tengono oltre oceano. Parlo – ditemi se sbaglio – del carnevale di Rio de Janeiro. Unico nel suo genere, coinvolge ogni anno milioni di persone nel suo sambodromo e nelle sue strade ricche di musica e costumi; di quella musica dal ritmo inconfondibile che grazie al sorriso e alla passione del popolo carioca è conosciuta in tutto il mondo: la samba!

Ma oltre oceano quello di Rio non è l’unica celebrazione da segnalare. Il carnevale in America, sia del sud che centrale che del nord, è una ricorrenza assolutamente sentita e partecipata. Ovunque nel mese di febbraio ci si scatena in danze sfrenate e ci si libera da tanti tabù primo fra tutti quello dell’apparenza. Costumi e atteggiamenti esagerati, spesso assurdi e fuori da ogni consuetudine, sono un must ed è solo in questo periodo dell’anno che nessuno vi prenderà per matti per i vostri eccessi.

Nel sud del continente e nell’area dei Caraibi ogni stato, ogni isola e ogni capitale vivono giorni di festa che diventano indimenticabili per tutto il resto dell’anno.

In questo articolo vi segnaliamo tre celebrazioni dei carnevali d’oltre oceano molto diversi tra loro. Tutti, però, raccontano l’unicità di questa festa che per definizione si colloca al di fuori di ogni rigido schema sociale e culturale.

Rio de Janeiro

Che dire, c’è qualcosa da aggiungere oltre il video? Sicuramente il più fantastico carnevale in America ma non solo.

New Orleans

New Orleans è la capitale della cultura black degli Stati Uniti. Una città di frontiera dove i popoli si incontrano e si mescolano. Nel video il risultato è abbastanza eloquente.

Quebec

Sembrerà strano passare dai climi roventi del Brasile e del Golfo del Messico ma il carnevale in America è davvero vissuto anche nella sua estremità più nordica che, forse proprio a causa delle sue temperature, ha bisogno del grande calore che solo le celebrazioni del carnevale possono portare.

E tu hai mai festeggiato il carnevale in America?

Continua a seguirci

Scrivi

Eseguendo il login oppure registrandoti accetti le Privacy policy