Il nostro team fa sempre molta attenzione rispetto agli operatori e alle aziende turistiche con cui ha a che fare, ancora di più con quelle che diventano partner ufficiali di Gente in viaggio.

Abbiamo una forte propensione per il turismo responsabile.

Cosa intendiamo con questo termine? Beh, tutto sommato è semplice. Ognuno ha la sua concezione di turismo responsabile. C’è chi lo intende nei confronti di se stesso e pratica un turismo egoistico e riferito solo alle proprie necessità personali e c’è chi, invece, quando viaggia e fa il turista è attento a tutta una serie di aspetti che avvicinano il viaggiatore ad un territorio in un’ottica di perfetta e reale sintonia.

Nello specifico parliamo di turismo responsabile quando:

  • si pratica responsabilità nei confronti dell’ambiente e della natura circostanti;
  • c’è reale attenzione e supporto alle economie locali;
  • si prediligono cibi e prodotti tipici locali (Km0), possibilmente biologici e si usano materiali il più possibile biodegradabili;
  • si va alla ricerca di vere relazioni con gli abitanti del territorio;
  • ci si muove con metodi di trasporto ecosostenibile come auto elettriche, biciclette o a piedi.

Un po’ di tempo fa la nostra Sara aveva realizzato un’infografica sulle regole per il perfetto turista slow. È utile in questo caso rispolverarla:

infografica perfetto turista slow turismo responsabile

Non solo il turista deve essere responsabile nei confronti del territorio che visita ma anche chi lavora nel turismo deve avere un approccio di questo tipo per diventare partner di Gente in viaggio.

Ultima new entry nel nostro network è Umbria Green Card!

L’idea è tanto semplice, quando innovativa! Si tratta di un sistema di promozione della mobilità sostenibile, 100% ecologica grazie all’utilizzo di autovetture totalmente elettriche.

Umbria Green Card è uno strumento per poter accedere facilmente ad un parco auto elettriche e godere di numerosi sconti e agevolazioni presso oltre 150 strutture turistiche di tutta l’Umbria che, anche grazie a questo progetto, si conferma polmone verde della penisola italiana.

Con Cristiano, che porta avanti con passione questo progetto, ci siamo trovati subito in sintonia e dal nostro primo incontro al Festival Echogreen è nata la voglia di fare rete e collaborare per promuovere questa forma intelligente e responsabile di mobilità turistica.

Il primo passo è stato diventare partner ma presto vedrete tante novità! In attesa di saperne di più sappiate che se volete vivere l’Umbria in maniera completamente Green, avete un nuovo supporto a vostra disposizione!

Scopri come visitare l'Umbria in maniera 100% green!

Scrivi

Eseguendo il login oppure registrandoti accetti le Privacy policy