Una notte gratis in un Bed & Breakfast italiano: si celebra ogni anno il primo marzo la Giornata nazionale dei B&B, giornata in cui i viaggiatori potranno dormire per due notti delle strutture affiliate, pagandone solo una. L’ottava edizione della manifestazione ha deciso di incentivare così i clienti abituali e nuovi viaggiatori, in barba alla crisi economica che vede il settore turistico italiano resistere tenacemente.

Organizzata dal sito bed-and-breakfast.it, la Giornata Nazionale dei B&B celebra una formula semplice ma rivoluzionaria, entrata a far parte del linguaggio comune negli ultimi dieci o quindici anni: il trasformare la propria casa in una casa a portata di turista, tradizione che deriva dall’Inghilterra. Il settore dei B&B si è diffuso e affermato nella gran parte dei paesi del mondo ed è ormai un comparto solido del panorama turistico. In Italia, oggi sono circa 20 mila le strutture classificate come Bed & Breakfast.

B&B gratis giornata nazionale 1 marzo

La Giornata Nazionale dei B&B, il 1 marzo 2014: pernotta una notte gratis nelle strutture affiliate

Un modo di alloggiare più informale del classico albergo, attento agli usi e ai costumi locali, che permette di entrare in contatto con chi “ospita”: in un momento di crisi, il budget ridotto che richiede una vacanza del genere, permette alla rete dei B&B di “resistere”. Secondo una ricerca commissionata da bed-and-breakfast.it, fra il 2007 e il 2011 i B&B italiani hanno complessivamente migliorato la propria offerta, senza aumenti notevoli nei prezzi.

Per incentivare i consumi e festeggiare l’ottava edizione della Giornata Nazionale dei B&B, la formula scelta è quella dell’1+1: sabato 1 marzo sarà possibile pernottare gratis nella struttura scelta, a patto di passarci il anche la notte precedente o quella successiva.

Questa iniziativa non è rivolta solo a coloro che desiderano viaggiare e conoscere offerte, strutture e servizi nuovi: è rivolta anche e soprattutto agli operatori del settore e ai nuovi addetti, che avranno a disposizione le esperienze di gestori “navigati” presenti alla manifestazione.

Per chi volesse iniziare a familiarizzare con il mondo dei B&B, per aprirne magari uno in futuro, trasformando la propria casa in luogo di accoglienza, può partire dal Decalogo dei B&B italiani: dieci regole fondamentali, che i gestori aderenti alla manifestazione si sono impegnati a rispettare, per garantire ai propri clienti qualità dell’offerta e differenziazione.

Tu hai mai partecipato alla Giornata nazionale dei B&B?

Continua a seguirci

Scrivi

Eseguendo il login oppure registrandoti accetti le Privacy policy