Dopo qualche anno di stasi, sta tornando in voga una destinazione che una decina d’anni fa era considerata una colonia italiana. Parliamo di Sharm el Sheik, la perla del Mar Rosso dove il lusso accessibile si coniuga con paesaggi naturali incredibili, tra deserto e barriera corallina. Da marzo 2017 è di nuovo raggiungibile grazie agli investimenti di tour operator e dello stato egiziano che hanno deciso di puntare sulla grande passione per il relax e per il divertimento di tanti vacanzieri italiani. Tante sono le attività possibili per chi decide di trascorrere qui una vacanza, perfetta per un giro con gli amici così come per un tour in famiglia.

Grazie all’educational tour organizzato da Balkan Express abbiamo potuto toccare con mano e vivere in prima persona alcune delle esperienze più divertenti che questa destinazione ha da offrire. Per godersele in sicurezza e tranquillità il modo migliore è affidarsi ad un tour operator specializzato.

Vediamole insieme.

Escursioni marine e snorkeling

Sharm si trova a pochi chilometri dall’inizio del Golfo di Aqaba e poco fuori il Golfo di Suez, in pieno Mar Rosso. Quando arrivi con l’aereo da queste parti ti affacci al finestrino e vedi questi colori incredibili che dal blu intenso mutano fino ad essere verde brillante grazie all’incontro con le chiare sabbie del deserto che caratterizzano tutto il paesaggio. Il tuo primo pensiero in quel momento non sarà altro che immaginarti già mentre ti immergi in quelle acque dai colori intensi per scoprirne tesori, come la splendida barriera corallina che corre parallela lungo buona parte di questo litorale.

Mentre con la tua maschera e le tue pinne nuoterai in mezzo a pesci impavidi, dai colori accesi e ai coralli che assumono le forme più disparate, ti tornerà in mente il panorama visto dall’aereo in cui la natura disegna vere e proprie opere d’arte.

Fare snorkeling a Sharm è una di quelle cose davvero da non perdere perché anche l’occhio vuole la sua parte.

Shopping e contrattazioni amichevoli

movida nama bay sharm

Nama Bay

Per chi come me, che da buon meridionale porto il Mediterraneo nel cuore, è importante conoscere almeno un po’ le persone del posto è tra i bazar, le vie dello shopping, i negozietti di souvenir che puoi scoprire un sacco di cose del paese che ti sta ospitando e, perché no, farti anche quattro risate facendo sempre attenzione a non lasciarti troppo andare. Gli egiziani non ci mettono niente a venderti un’essenza o un papiro distraendoti in maniera rilassante.

A me a Nama Bay è capitato di portare avanti una lunga contrattazione. Accompagnati da un ottimo te abbiamo chiacchierato a lungo di molte cose prima di andare al sodo: vendermi una boccetta di un’essenza. La trattativa è stata dura ma divertente. Alla fine sono riuscito a scendere sotto la metà del prezzo iniziale e ci siamo salutati con il tipo con una sincera pacca sulla spalla reciproca. È una di quelle piccole cose che danno un sapore speciale ad ogni vacanza.

Così come il simpatico negoziante di souvenir che mi ha fatto scoprire il mito della fertilità egiziana. Regalo ilare per le tante coppie di amici che rosicano da casa guardando le tue foto su Facebook. Nama Bay, il primo nucleo turistico di Sharm el Sheik è perfetto per esperienze di questo genere. Sii curioso e scoprirai che oltre ai souvenir c’è di più.

Per lo shopping più tranquillo Soho square è il posto giusto.

Escursioni in quad e cammello

Sharm è circondata da un lato dal mare cristallino e dall’altro dal deserto. Distese sterminate di sabbia, terra e rocce che sbucano dalla terra come enormi coni, che non vi nascondo fanno venire voglia di entrare nel deserto a cento all’ora per capire fin dove quel paesaggio sempre uguale può arrivare. In effetti, qualcosa del genere la puoi fare… per esempio prendendo un quad e sfrecciando nei sentieri del deserto. Copriti bene il volto e poi non ti resta altro che divertirti, meglio se in gruppo ma ogni tanto non dimenticare di rallentare e fermarti ad osservare l’immensità in cui ti trovi. Proverai una sensazione strana, ma indimenticabile.

Chi va piano va sano e va lontano, dici? Forse hai ragione, in questo caso il mezzo migliore è il dromedario. Simpatici ragazzi ti aiuteranno a cimentarti con questo simpatico animale dai versi insoliti.

La sera in giro per locali

discoteca la dolce vita sharm

La Dolce Vita

La sera dopo una cena abbondante in hotel tira fuori gli outfit per le grandi occasioni. A Sharm, ogni sera c’è una festa da onorare. Sono tantissimi i locali e le discoteche che durante tutto l’arco della settimana organizzano serate a tema o discoteca. Memorabile il Dolce Vita, una discoteca quasi completamente all’aperto, in pieno deserto. Per arrivarci ci vuole un mezzo proprio o una delle tante navette che hotel e resort mettono a disposizione dei turisti. Una volta lì lo scenario di una piccola collina illuminata, il cielo stellato su di voi e la migliore musica dance del Mediterraneo vi inviteranno a trascorrere una serata scatenata!

Non c’è sempre bisogno di infilarsi nel deserto però. Per esempio a Soho square, tra un negozio e uno shisha bar, ci sono tanti locali dove poter ballare tutta la notte o pub dove gustarsi una birra egiziana o un cocktail.

Sport e relax a bordo piscina

E infine, dopo tutto questo gran divertimento in giro tra il deserto e la barriera corallina, quando abbiamo voglia di rilassarci su una bella e comoda sdraio a bordo piscina dobbiamo avere la possibilità di farlo. Senza noie o spostamenti. In questo Sharm el Sheik è maestra indiscussa. Tutti i resort sono dotati di ogni comfort! Piscine, centri SPA, mini golf, ristoranti di ogni genere e un servizio sempre cortese e puntuale sono la cifra minima di ogni accomodation che si rispetti qui nella perla del Mar Rosso.

A questo punto c’è davvero poco da fare se non iniziare già a preparare la valigia e decidere il giorno della partenza per una vacanza a Sharm, di lusso ma accessibile per tutti.

Continua a seguirci

Viaggia con noi!

Condividere i luoghi che ami, i tuoi viaggi, le tue esperienze e i tuoi consigli di viaggio può aiutarti a far vivere la tua passione!

Scrivi

Eseguendo il login oppure registrandoti accetti le Privacy policy