Benvenuti in Italia, e in particolare, benvenuti in Sardegna, la seconda isola più grande del Mediterraneo!

Siamo stati in vacanza nella città di Sardara e questo è il nostro racconto: Sardara si trova in Sardegna, a soli 30 minuti dall’aeroporto internazionale di Cagliari (il collegamento dall’aeroporto di Roma Fiumicino per Cagliari è stato molto comodo).

Una volta in aeroporto, consigliamo di noleggiare un auto, in quanto la Sardegna è bella ovunque, nei luoghi visibili e nei luoghi più nascosti, da visitare dalla costa verso l’interno. Abbiamo affittato una macchina all’aeroporto e siamo arrivati a Sardara dopo soli 30 minuti.

Appena lasciata l’autostrada 131, si vede tutta la bellezza di questa piccola cittadina e, arrivati a Sardara, guardando dalla nostra macchina, stavamo già godendo dei suoni, dei profumi e della storia di questo piccolo villaggio nel cuore della Sardegna.

Perfetta per visitare tutto il Sud Sardegna

Il nostro alloggio è un hotel 3 stelle, appena fuori della città, con un sacco di natura intorno e un bellissimo parco termale.

Andando subito in giro per esplorare la zona, abbiamo scoperto, nei primi giorni del nostro soggiorno, che Sardara è un importante centro agricolo, ha un bellissimo borgo antico ben conservato ed è un luogo famoso per le terme, che vi aiuteranno a rilassarvi completamente!

Sardara ha anche del buon cibo e vino eccellente, con i suoi formaggi, latticini, ortaggi, un’ottima carne di pecora e latte di capra e non dovete dimenticare di mangiare i deliziosi “malloreddus alla campidanese”, che è un piatto tipico della zona. E’ fatto con ingredienti locali, tra cui gnocchetti sardi, pomodori, salsiccia e crema di pecorino…buonissimi!

Leggiamo anche che, da molti anni, la città di Sardara ha il riconoscimento della “Bandiera Arancione”, che è il segnale di un ambiente turistico di alta qualità, dato solo a località italiane che si distinguono per un’offerta di eccellenza e qualità.

Partendo dalla città di Sardara, in posizione perfetta per visitare il sud della Sardegna, abbiamo visitato tutto ciò che di meraviglioso la zona offre. In primo luogo, abbiamo visitato il museo nel centro del paese e fatto molte passeggiate attraverso le viuzze caratteristiche del paese.

Nei giorni seguenti, prendendo la nostra macchina, abbiamo esplorato luoghi più lontani: dal patrimonio mondiale dell’umanità UNESCO Su Nuraxi di Barumini, alla bellissima città di Cagliari con il suo splendido centro storico, al parco a tema “Sardegna in Miniatura”, dove all’interno vi è un bellissimo planetario, i Murales nella città di San Gavino (a 10 minuti da Sardara).

Vi consigliamo vivamente una vacanza partendo dal borgo antico di Sardara!

Continua a seguirci

Viaggia con noi!

Condividere i luoghi che ami, i tuoi viaggi, le tue esperienze e i tuoi consigli di viaggio può aiutarti a far vivere la tua passione!

Scrivi

Eseguendo il login oppure registrandoti accetti le Privacy policy